le migliori soluzioni per digitalizzare la tua fabbrica

Opera MES

Il sistema MES per le aziende di qualunque settore

IoT Platform

Progetti IoT per il collegamento macchine in ottica Industry 4.0

PlanetTogether APS

Pianificazione e schedulazione operativa della produzione

Cybersecurity OT

Progetti di Cybersecurity per le reti IOT industriali della tua fabbrica

Tulip

App builder zero code per le operations in prima linea

Frontline.io

Rivoluziona la formazione e il supporto

In questo articolo, il COO di frontline.io, Gilad Tzrori, presenta le problematiche che l’industria della stampa sta affrontando in questo periodo storico. Ma c’è una soluzione?

Introduzione

L’industria della stampa si trova di fronte a una svolta critica, con una sempre più evidente mancanza di talento ingegneristico che minaccia di frenare l’innovazione, l’efficienza e la progressione. Questa sfida è alimentata dalla diminuzione dell’interesse nei settori STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) e dall’attrattiva di percorsi di carriera alternativi per i laureati in ingegneria, portando a conseguenze di vasta portata. Le inefficienze operative, l’aumento dei tempi di inattività e l’incapacità di soddisfare le richieste dei clienti sono solo la punta dell’iceberg. Come responsabili delle operazioni, il nostro ruolo va oltre la semplice supervisione; richiede una visione strategica e soluzioni innovative per affrontare queste sfide. 

Questo articolo esplora la complessità della mancanza di ingegneri nell’industria della stampa, valuta criticamente gli approcci convenzionali all’attrazione e alla conservazione del talento e mette in luce la soluzione all’avanguardia offerta da frontline.io – una fonte di speranza nell’affrontare questa sfida diffusa nel settore.

Il deficit ingegneristico nell’industria della stampa: Cause e Conseguenze

La carenza di ingegneri nel settore della stampa negli Stati Uniti riflette una tendenza più ampia di scarsità di talento diffusa in vari settori. Questa carenza è alimentata da una serie di fattori: una forza lavoro sempre più vecchia che si avvicina alla pensione, un interesse in diminuzione tra le generazioni più giovani nei campi STEM e un notevole spostamento dei laureati in ingegneria verso ruoli al di fuori della propria disciplina. Il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti sottolinea la gravità di questa tendenza, prevedendo un bisogno annuo di oltre 125.000 nuovi professionisti ingegneri fino al 2030.

Le analisi del Boston Consulting Group evidenziano ulteriormente questi trend, dalle istituzioni educative al mondo professionale. Nonostante un alto interesse iniziale per l’ingegneria tra gli studenti delle scuole superiori, solo il 13% conclude il proprio percorso accademico con una laurea in questo settore. Ancor più preoccupante è che meno della metà di questi laureati intraprende una carriera nell’ambito ingegneristico. Il divario di genere aggrava questa problematica, con le donne che rappresentano solo il 2% dei laureati in ingegneria, in netto contrasto con i loro colleghi maschi al 10%. Inoltre, la permanenza delle donne nei settori ingegneristici mostra un significativo declino nel tempo.

L’industria della stampa è direttamente nel mirino di questa crisi del talento. Si confronta non solo con il calo dell’afflusso di nuovo talento, ma anche con la necessità di competenze che si allineano con la tecnologia e i metodi di stampa contemporanei. Una parte significativa della forza lavoro attuale si sta avvicinando al pensionamento. Il declino dell’apprendistato e della formazione professionale, una volta fondamentali per coltivare nuovi talenti, aggrava questo divario di competenze, lasciando un vuoto nelle opportunità di apprendimento pratico.

Valutazione delle strategie consolidate e dei loro limiti nell’industria della stampa

La risposta del settore della stampa all’ampliarsi del vuoto di talento ingegneristico comprende una varietà di strategie, come evidenziato dai commentatori del settore Toni McQuilken e Deborah Corn. Le iniziative, sebbene diverse, condividono un obiettivo comune: rinvigorire il pool di talenti del settore. Ecco una panoramica di queste strategie e un’analisi critica dei loro potenziali limiti:

• Trasformazione dell’Immagine del Settore:

o Il settore si impegna a liberarsi dalla sua reputazione antiquata, evidenziando la sua evoluzione in un’arena ad alta tecnologia. Questo rebranding mira ad attrarre giovani tecnologicamente esperti che altrimenti potrebbero trascurare la stampa e vederlo come un settore datato.

• Abbracciare la Diversità e l’Inclusione:

o Riconoscendo il valore di prospettive variegate, il settore sta facendo sforzi concertati per accogliere individui provenienti da tutti gli ambienti, inclusi donne e minoranze sottorappresentate. Questo approccio mira ad arricchire le capacità creative e risolutive del settore.

• Rivitalizzazione della Formazione e dell’Istruzione:

o C’è un impulso a modernizzare i percorsi educativi attraverso tirocini e programmi di formazione professionale migliorati, offrendo esperienze pratiche e concrete. Vengono stipulati partenariati con istituti accademici per garantire che i curricula rispecchino le dinamiche esigenze del mondo della stampa.

• Coinvolgimento dei Giovani:

o Il settore si sta impegnando attivamente con la giovane generazione, mirando a suscitare un interesse precoce nelle carriere della stampa attraverso partenariati scolastici e iniziative comunitarie.

• Miglioramento dell’Attrattiva del Posto di Lavoro:

o Sono in corso sforzi per creare ambienti di lavoro più attraenti, riconoscendo che un ambiente di lavoro positivo è fondamentale per attrarre e trattenere il talento.

• Offerta di Ricompense Competitive:

o Le aziende di stampa stanno rivalutando i loro pacchetti di compensi e benefici per distinguersi sul mercato del lavoro competitivo, comprendendo che una remunerazione attraente è cruciale per attirare i migliori talenti.

• Adozione di Metodi di Reclutamento Innovativi:

o Il settore si sta avventurando in ambiti digitali per l’acquisizione di talenti, sfruttando i social media e le piattaforme online per connettersi con potenziali candidati in modi innovativi.

Sebbene queste strategie siano passi nella direzione giusta, trascurano collettivamente un aspetto critico: la gestione della domanda di talento ingegneristico. Senza affrontare le cause alla base della domanda incessante, queste soluzioni potrebbero offrire solo un sollievo temporaneo. Il settore deve esplorare modi per razionalizzare le operazioni, integrare l’automazione per compiti ripetitivi e, eventualmente, ripensare i modelli di servizio per allinearsi con la forza lavoro disponibile. Questo approccio olistico è essenziale per una risoluzione sostenibile della crisi del talento nell’industria della stampa.

La strategia innovativa di frontline.io per colmare il divario ingegneristico

Nel contesto del persistente deficit di talento ingegneristico nell’industria della stampa, www.frontline.io introduce un approccio rivoluzionario che mira al cuore del problema: la domanda incessante di personale tecnico. La nostra convinzione risiede nel potere trasformativo della tecnologia per ridurre la necessità di ampie squadre ingegneristiche in loco, restringendo così il divario di talento dal punto di vista della domanda.

La nostra suite di applicazioni è progettata per ridurre i tempi di inattività delle macchine, elevare significativamente i tassi di risoluzione al primo intervento e ridurre la necessità di viaggi di assistenza sul campo. Questa innovazione non solo migliora l’efficienza operativa, ma presenta anche una soluzione sostenibile alla scarsità di talenti ottimizzando l’uso delle risorse disponibili.

Caratteristiche principali della piattaforma di frontline.io:

Supporto Remoto basato su AR

• Favorisce la risoluzione istantanea dei problemi attraverso la guida in realtà aumentata.

• Formazione Virtuale

• Fornisce esperienze di apprendimento coinvolgenti in un ambiente virtuale controllato.

• Catalogo di Parti e Gestione dei Ricambi

• Semplifica l’identificazione e la gestione delle parti, migliorando l’efficienza operativa.

• Digital Twin Scene

• Crea una replica virtuale degli asset fisici per monitoraggio, formazione e supporto.

• Flussi e Procedure Interattive in 3D

• Visualizza processi complessi in un formato 3D interattivo, rendendoli più facili da comprendere ed eseguire.

Vi invitiamo ad approfondire le soluzioni offerte da Frontline.io visitando il loro sito web su www.frontline.io. La sezione Showroom, in particolare, fornisce una vivida rappresentazione delle tecnologie in azione, inclusi casi di utilizzo reali e testimonianze dalla nostra clientela diversificata. Questa sezione dimostra come il loro approccio innovativo non sia solo teorico, ma una strategia comprovata per mitigare il divario di talento ingegneristico nell’industria della stampa.

Dimostrazione dell’Impatto attraverso casi studio

Un esempio convincente dell’efficacia delle soluzioni di frontline.io è illustrato attraverso il progetto con un produttore di attrezzature digitali di finitura di alta gamma per l’industria dell’imballaggio. Questa azienda, con una presenza globale, tradizionalmente si affidava ai suoi ingegneri specialisti per risolvere problemi complessi, spesso richiedendo estesi viaggi internazionali. Non era raro che questi esperti intraprendessero viaggi transatlantici, dove il tempo di risoluzione sul posto poteva essere limitato a poche ore, nonostante il tempo di viaggio e di preparazione si estendesse a diversi giorni.

L’implementazione della tecnologia di frontline.io ha segnato un punto di svolta significativo. Sfruttando le capacità avanzate di supporto remoto, l’azienda ha registrato un notevole aumento del 15% nel tasso di risoluzione remota. Questo cambiamento non solo ha minimizzato la necessità di viaggi, ma si è tradotto anche in consistenti risparmi di costo. Più criticamente, ha portato ad un tangibile miglioramento (oltre il 10%) della produttività degli utenti finali, una metrica che impatta direttamente il risultato finale dei loro clienti.

Forse ancora più importante, questa integrazione tecnologica strategica ha aumentato i livelli di soddisfazione del cliente. La capacità di affrontare e risolvere prontamente ed efficientemente i problemi senza il ritardo e la disruption dell’attesa per l’intervento di specialisti sottolinea il valore dell’approccio innovativo di frontline.io.

Struttura di Implementazione e Pratiche Efficaci

L’approccio all’integrazione delle soluzioni di frontline.io è diretto ma incisivo, concentrandosi sull’adozione di strumenti all’avanguardia come Realtà Aumentata (AR), Realtà Virtuale (VR) e tecnologie Digital Twin. La chiave sta nella scelta di una piattaforma caratterizzata da capacità di implementazione rapida, garantendo una minima interruzione delle operazioni esistenti.

Fondamentale per questa strategia è l’autonomia nella creazione di contenuti, consentendo alle organizzazioni di adattare la tecnologia alle loro specifiche esigenze e sfide. Una piattaforma unificata che considera tutti gli aspetti della formazione, del supporto e dell’efficienza operativa è essenziale per un’implementazione coesa ed efficace.

frontline.io si distingue come candidato ideale in questo ambito. La nostra piattaforma è progettata con l’utente finale in mente, offrendo strumenti intuitivi per la creazione di contenuti, funzionalità di supporto complete e un processo di integrazione senza soluzione di continuità. Questo approccio olistico non solo semplifica l’adozione delle tecnologie AR, VR e Digital Twin, ma promuove anche una cultura di miglioramento continuo e innovazione all’interno dell’organizzazione.

Abbracciare la suite di applicazioni di frontline.io può migliorare significativamente le efficienze operative, ridurre la dipendenza da estese squadre ingegneristiche sul campo e infine contribuire a colmare il divario di talento ingegneristico nell’industria della stampa. La nostra piattaforma non è solo una soluzione; è un partner strategico nel vostro percorso verso la trasformazione digitale e l’eccellenza operativa.

Conclusioni e Prospettive Future

La carenza di ingegneri nell’industria della stampa presenta una sfida complessa che richiede una soluzione multifattoriale. L’approccio innovativo di frontline.io offre un percorso promettente in avanti, affrontando sia le esigenze immediate sia gli obiettivi a lungo termine del settore. Come responsabili delle operazioni, abbracciare questi avanzamenti tecnologici non è solo un’opzione, ma un’imperativa strategico. Il futuro dell’industria della stampa dipende dalla nostra capacità di adattarci, innovare e sfruttare il potenziale di soluzioni come frontline.io per superare le sfide di oggi e di domani.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.